Lunedì 03 Luglio 2017 - 11:30

Cresce disoccupazione giovani: Italia terz'ultima nell'eurozona

Sale al 37% (più 1,8% rispetto ad aprile). Il tasso generale sale all'11,3

Sciopero generale organizzato dai sindacati confederali CGIL e UIL

Cresce dell'1,8 percento il tasso di disoccupazione giovanile nel mese di maggio. Il numero di giovani tra i 15 e i 24 anni senza lavoro si attesta al 37 per cento del totale. Sempre nel mese di maggio il tasso di disoccupazione sale di 0,2 punti percentuali rispetto ad aprile, attestandosi all'11,3%. Lo rileva l'Istat. Rispetto al mese precedente, cresce dell'1,5% la stima delle persone in cerca di occupazione, che aumentano di 44 mila unità.

L'Italia risulta dunque ancora sensibilmente indietro rispetto alla media dell'eurozona dove il tasso di disoccupazione si è attestato a maggio al 9,3%, stabile rispetto ad aprile e in calo rispetto al 10,2% rispetto allo stesso mese del 2016. Lo rileva l'Eurostat, segnalando che si tratta del dato più basso dal marzo del 2009. I disoccupati nell'area euro sono stimati in 15,034 milioni: rispetto ad aprile il loro numero è calato di 5 mila unita, rispetto al maggio precedente di 1,428 milioni.

Per quanto riguarda la Ue a 28, Eurostat rileva invece a maggio 2017 un tasso di disoccupazione del 7,8%, stabile rispetto ad aprile e in calo dall'8,7% di maggio 2016. I disoccupati nell'Unione europea sono 19,115 milioni: 22 mila in meno di aprile 2,122 milioni in meno rispetto al maggio dell'anno precedente.

Tornando ai giovani, la disoccupazione nella fascia tra i 15 e i 24 anni nell'eurozona si è attestata a maggio al 18,9%, in calo di 401 mila unità rispetto al 21,3% del maggio 2016. Lo rileva l'Eurostat, segnalando che gli under 25 disoccupati nell'area sono 2,622 milioni, su un totale di 3,763 milioni nell'Unione europea, dove il tasso è sceso a sua volta al 16,9% dal precedente 19%. A livello di singoli Stati, l'Italia col 37% si posiziona al terz'ultimo posto, dietro solo a Grecia (46,6% nell'ultima rilevazione di marzo) e Spagna (38,6%).
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Istat, disoccupazione cala nel terzo trimestre al 10,9%: aumentano occupati +153mila

Istat, disoccupazione cala al 10,9%: aumentano occupati

L'incremento riguarda soltanto i dipendenti (+356 mila, +2,1%), oltre tre quarti dei quali a termine

Operai al lavoro nel cantiere M4 di Via Lorenteggio

Disoccupazione sale all'11,3%, ma numero occupati è ai massimi

Il tasso sale dello 0,2 e aumenta dello 0,3% anche tra i giovani. Gli occupati salgono oltre i 23 milioni

Palazzo Rospigliosi. Convegno "Il Lavoro che cambia"

Bonus giovani, Poletti: "Clausola anti-licenziamenti"

Non ancora definito se gli incentivi assunzione saranno destinati solo agli under 29

Istat: Crescita Italia si consolida, segnali positivi sul lavoro

Migliora la fiducia dei consumatori e, in parte, quella delle imprese