Mercoledì 13 Settembre 2017 - 11:00

Corona dice no alla comunità: "Farà sciopero della fame"

La decisione del Tribunale di sorveglianza. Il legale: "E' molto determinato"

Tribunale Milano: Fabrizio Corona condannato a un anno, assolto per due reati

Il Tribunale di sorveglianza ha respinto la richiesta di affidamento comunitario per Fabrizio Corona". Lo hanno detto i legali dell'ex fotografo dei vip Ivano Chiesa e Antonella Calcaterra. "Era stato chiesto che Corona fosse affidato a una comunità a 180 km di distanza da Milano in un regime molto controllato, perché così operano le comunità", ha aggiunto l'avvocato Calcaterra, precisando che la soluzione era stata individuata con il parere favorevole di tutti gli operatori del carcere che da ottobre scorso hanno lavorato con Corona.

"Fabrizio ha intenzione di fare lo sciopero della fame". Lo ha detto l'avvocato Ivano Chiesa, che difende l'ex re dei paparazzi con la Calcaterra. "Noi abbiamo cercato di dissuaderlo - ha spiegato il legale - ma Fabrizio ha il carattere che ha e è molto determinato. Adesso chiederemo l'affidamento ai servizi sociali sul territorio. Sarà

  il Tribunale di Sorveglianza in sede collegiale a decidere".

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Brescia, proseguono le ricerche della dodicenne dispersa nel bosco

Brescia, 12enne scomparsa, ricerche a vuoto: è corsa contro il tempo

Giovedì era in gita nell'altopiano di Cariadeghe con altri ragazzi quando si sono perse le sue tracce

Milano, cadavere sepolto sotto il pavimento: killer confessa 6 anni dopo

Dal 20 luglio 2012 non si avevano più notizie di Antonio Deiana, ucciso dal proprietario di casa per droga. Una morte simile era spettata al fratello della vittima, assassinato e trovato anni dopo in buca

Brescia, 12enne scomparsa: angoscia a Serle, in campo anche droni

Iushra si trovava in gita nell'altopiano Cariadeghe, da giovedì nessuna traccia. Il maltempo rende tutto più complicato. La procura ha aperto un fascicolo

Milano, Infortunio sul lavoro a Palazzo Reale

Milano, cade dalla scala a Palazzo Reale: muore assistente del pittore Bonalumi

Stava lavorando all'allestimento della mostra quando ha perso l'equilibrio ed è precipitato da circa quattro metri d'altezza