Martedì 13 Marzo 2018 - 14:15

"Il Gladiatore" arriva al Circo Massimo: la proiezione con colonna sonora dal vivo

Un evento unico che permetterà di rivivere il film sul grande schermo a 18 anni dalla sua uscita

Ha vinto cinque Oscar, ha consacrato Russell Crowe nell'Olimpo degli attori ed emozionato migliaia di spettatori. Ma più di questo Il Gladiatore può vantare un altro riconoscimento: quello di essere diventato il film del cuore di tantissimi romani. E ora, a 18 anni dalla sua uscita, Roma lo accoglie di nuovo con calore.

Il capolavoro di Ridley Scott torna sul grande schermo in una cornice incredibile, quella del Circo Massimo: sarà l'antico circo romano ad ospitare per la prima volta in Italia Il Gladiatore in versione cineconcerto: 200 musicisti e coristi dell'Orchestra Italiana del Cinema, diretta dal maestro Justin Freer, eseguiranno dal vivo l'indimenticabile colonna sonora composta da Hans Zimmer e Lisa Gerrard in sincrono con il film premio Oscar proiettato su uno schermo HD di oltre 20 metri. E per l'occasione la stessa Gerrard parteciperà alla proiezione. L'appuntamento è l'8 e il 9 giugno, i biglietti (che partono da un costo di 45 euro) sono in vendita dal 13 marzo sul sito www.ticketone.it. 

Proprio come nel caso di Harry Potter, il cineconcerto di Il Gladiatore è stato creato da CineConcerts, in collaborazione con Universal Brand Development e Paramount Pictures, ed è portato in Italia da Forum Music Village. "Negli ultimi tre anni - ha dichiarato Marco Patrignani, CEO di Forum Music Village e Presidente dell'Orchestra Italiana del Cinema - abbiamo lavorato duramente per realizzare questo evento storico e celebrare questo significativo matrimonio tra storia, musica e cinema, ed è un grande onore portare a Roma un evento che connetterà la Città Eterna con il mondo intero!".

Vincitore di 5 premi Oscar, tra cui quello per il Miglior Film, Il Gladiatore è uno dei film più acclamati di sempre e anche la sua colonna sonora vanta dei premi importanti, come il Golden Globe per la Miglior Colonna Sonora. "Il Gladiatore - ha commentato Justin Freer, presidente di CineConcerts, produttore e direttore dell'evento - rimane una delle storie più vibranti e viscerali mai raccontate in un film. Rivivere questo capolavoro e la sua indimenticabile colonna sonora eseguita dal vivo da un'orchestra di 90 elementi e un coro di 100 elementi, proprio nei luoghi in cui i gladiatori dell'Impero Romano combattevano tra di loro, sarà un'esperienza unica nella vita".

 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Film festival di Roma - Red carpet del film "A Few Best Men"

Olivia Newton-John rivela di avere di nuovo il cancro: "Lo sconfiggerò"

Terza battaglia contro i tumori per l'attrice: "Mio marito è sempre lì al mio fianco per sostenermi, ce la farò"

Venezia 75, Italia a bocca asciutta: Leone d'oro a 'Roma', l'amarcord di Cuarón

Willem Defoe e Olivia Colman miglior attore e attrice, il premio per la miglior sceneggiatura va ai fratelli Coen

ITALY-CINEMA-VENICE-FILM-FESTIVAL-MOSTRA

Venezia 75, Andò firma una storia d'arte e mafia con Micaela Ramazzotti

Il regista sceglie la formula del metafilm per parlare del cinema e della sua capacità di indagare il reale

A New York, curvo sul suo bastone, un Burt Reynolds quasi irriconoscibile

Morto Burt Reynolds: l'attore nominato agli Oscar aveva 82 anni

Aveva interpretato il regista porno Jack Horner in 'Boogie Nights - L'altra Hollywood' (1997) di Paul Thomas Anderson