Domenica 15 Aprile 2018 - 08:30

Ciclismo, Italian Fixed Cup: Longo vince la seconda tappa. Poccianti nuovo leader

Nel Parco Lambro di Milano Pagliaccia domina la gara ma viene battuto allo sprint. Male Merkt. Il 30 giugno, a Firenze, il terzo appuntamento con le bici a scatto fisso

Podio tutto italiano nella seconda tappa di PMGSport Italian Fixed Cup, la corsa per bici con rapporto unico e senza freni. A Milano, Giovanni Longo trionfa in volata su Alessandro Mariani e Roberto Pagliaccia. Niente da fare per Adrian Merkt, vincitore della prima tappa, che perde anche la maglia di leader della classifica generale a favore del campione del mondo Martino Poccianti. Marco, fratello di Martino, prende il comando della classifica a punti.

Diversi tentativi di fuga hanno caratterizzato la gara. Il primo, nelle fasi iniziali, è stato di Pagliaccia, ma Merkt ha subito annullato lo svantaggio. Lo svizzero ha guidato a lungo il gruppo, seguito dai fratelli Poccianti, ma, a differenza della tappa di Montecatini Terme, non ha cercato l'allungo. Nella seconda parte a scappare è stato di nuovo Pagliaccia, questa volta con successo, insieme a Longo e Mariani. A quattro curve dall'arrivo c'è poi stato lo scatto di Longo che ha anticipato i compagni di fuga e ha tagliato il traguardo per primo.

Dopo la tappa disputata al Parco Lambro di Milano, la Fixed Cup proseguirà con altre due gare. Il 30 giugno si tornerà in Toscana, dove Poccianti dovrà difendere la testa della classifica nel Parco delle Cascine di Firenze. Il 22 settembre, a Lissone, sarà decretato il vincitore della prima edizione della corsa.

 

Scritto da 
  • Nicola Petricca
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Ciclismo, Tour de France 2018 - Tredicesima tappa

Tour de France, tris Sagan a Valence. Nibali mastica ancora amaro

La frazione odierna, quasi totalmente pianeggiante, ha visto il gruppo dirigersi quasi sempre compatto fino al traguardo

Tour de France 2018 - Dodicesima tappa

Tour de France, Nibali sulla caduta: "Il referto pesa tantissimo"

Il ciclista siciliano è stato costretto ad abbandonare la gara per una frattura alla vertebra

Tour de France, Nibali costretto al ritiro: caduto per colpa di un tifoso

Dodicesima tappa amara per lo "Squalo": vertebra rotta e addio alla gara. Il saluto ai fan: "Grazie dell'affetto, alla prossima"

TOPSHOT-CYCLING-FRA-TDF2018-LINE

Tour de France: Thomas vince 11esima tappa ed è nuova maglia gialla

Il britannico del Team Sky si è imposto in solitaria sul traguardo in salita