Mercoledì 29 Gennaio 2014 - 22:05

Caso Nsa, sito web di Angry birds attaccato da hacker

IMG

Helsinki (Finlandia), 29 gen. (LaPresse/AP) - Il sito internet del famoso videogioco 'Angry birds' è stato attaccato da alcuni hacker. Lo ha reso noto la casa produttrice del gioco, la finlandese Rovio Entertainment, due giorni dopo la diffusione della notizia secondo la quale le agenzie di spionaggio americane e britanniche avevano avuto accesso ai dati personali dei giocatori. Una portavoce di Rovio ha dichiarato che l'attacco è durato pochi minuti stamattina e che i dati degli utenti "non sono stati mai a rischio". Lunedì New York Times, Guardian e ProPublica avevano diffuso alcuni documenti di Edward Snowden secondo i quali la National Security Agency americana (Nsa) e l'agenzia britannica Gchq erano riuscite a ricavare informazioni sugli utenti tramite diverse applicazioni per smartphone, fra cui quelle del marchio Angry birds. Rovio nega tali affermazioni, sostenendo che non "condivide dati né collabora o è collusa" con alcuna agenzia di spionaggio. La compagnia ha annunciato che rivaluterà i sistemi che permettono alle reti di terze parti di inserire messaggi pubblicitari nelle applicazioni.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Zimbabwe, Mugabe resiste e non si dimette. Lui e la moglie espulsi dal partito

Il discorso in tv: "Restituire la normalità al Paese". Mnangagwa prende il posto del presidente come leader di Zanu-Pf

The Argentine military submarine ARA San Juan and crew are seen leaving the port of Buenos Aires

Argentina, sette tentativi falliti di chiamate d'emergenza dal sottomarino scomparso

I segnali ricevuti fra le 10.52 e le 15.42 ora locale e hanno avuto una durata dai 4 ai 36 secondi. Non si è però riusciti a stabilire un contatto

Proteste in Zimbabwe

Zimbabwe, manifestanti anti-Mugabe marciano verso residenza presidente

Il nipote: "Lui e la moglie Grace sono pronti a morire per ciò che è giusto e non hanno intenzione di dimettersi"

The Argentine military submarine ARA San Juan and crew are seen leaving the port of Buenos Aires

Argentina, sottomarino militare scomparso da 2 giorni nell'Atlantico: ricerche in corso

A bordo 44 membri dell'equipaggio. Sarebbe andato a fuoco il sistema radio all'interno dell'imbarcazione