Domenica 10 Settembre 2017 - 22:00

Firenze, carabiniere accusato di stupro: "Sono stato trascinato"

"So di aver fatto una cosa inqualificabile ma non mi spiego perché" sono state le parole del militare

Carabinieri davanti alla Clinica Mangiagalli dopo il tentativo di rapimento di un bambino

Aveva ammesso il rapporto sessuale con una delle due ragazze americane, sostenendo però che la studentessa fosse consenziente. Ora uno dei carabinieri accusati di stupro da due ragazze americane di 19 e 21 anni spiega di essersi fatto "trascinare dalla situazione". "So di aver fatto una cosa inqualificabile - dice - ma non mi spiego perché. Da 20 anni sono nell'Arma e le persone io le aiuto, ho anche corso dei rischi". Così l'appuntato dei carabinieri, accusato insieme al collega di pattuglia di aver violentato a Firenze una delle due studentesse americane che hanno denunciato i militari.

Sposato, con un figlio, dice di non essersi accorto che la ragazza fosse ubriaca né che fosse tanto giovane. "Aveva un'aria piu' matura", ha dichiarato. Il militare era di controllo alla discoteca Flo, a piazzale Michelangelo, ed era la seconda volta che formava pattuglia con l'altro militare, un carabiniere scelto, celibe e più giovane, con cui è accusato della violenza sessuale.

"È un grande dolore - ha commentato il generale Tullio Del Sette - vedere come basti il comportamento indegno, illegittimo e immorale di un qualche carabiniere, per oscurare il lavoro che compiono giorno e notte centomila uomini. È imperdonabile, anzitutto per noi, il grave danno che stanno facendo all'Arma. Questi fatti ci feriscono nel prestigio, gravemente".

"Fare queste cose - ha dichiarato il leader della Lega, Matteo Salvini - in servizio, in divisa, con l'auto di servizio è una follia che merita sicuramente l'allontanamento e lasciare la divisa. Che ci sia stato stupro da parte di due ragazzi che fanno questo lavoro da tanti anni, in divisa, nell'androne di un palazzo, nell'ascensore, permettetemi, più di un dubbio me lo tengo".

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

RIGIOPIANO UN ANNO DOPO | L'ultimo superstite: "Senza moglie, futuro e orfano dello Stato"

Parla Giampaolo Matrone che nella tragedia ha perso la moglie Valentina: "Farò di tutto perché mia figlia abbia sempre il sorriso"

Farindola, paese in lutto ai funerali di Alessandro Giancaterino

RIGOPIANO UN ANNO DOPO | Abusi edilizi e ritardi, i filoni dell'inchiesta

Sono 23 le persone indagate. Quattro ipotesi di reato: lentezza dei soccorsi, gestione emergenza neve, costruzione dell'albergo, mappa delle valanghe

RIGOPIANO UN ANNO DOPO | Professor Marcella: "Mio allarme inascoltato, ho ancora morte nel cuore"

Parla il ristoratore che provò, invano, a lanciare l'allarme per Rigopiano. Lo trattarono da uno che faceva scherzi inopportuni. Oggi ci soffre ancora

A still image taken from a video shows a survivor, rescued by Italian Firefighters, at the Hotel Rigopiano in Farindola, central Italy, which was hit by an avalanche

SPECIALE RIGOPIANO | Il miracolo dei sopravvissuti: dai Parete al piccolo Edoardo

Le famiglie riunite grazie all'intervento dei soccorsi