Sabato 30 Giugno 2018 - 09:30

Calciomercato, anche la Roma su Kovacic. Inter, ecco Politano

Sull'altro fronte di Milano, il futuro di Suso sembra essere sempre più lontano dal club rossonero, ancora di più dopo l'esclusione dalle coppe europee per la prossima stagione

FBL-WC-2018-MATCH40-ISL-CRO

Dopo Juventus e Napoli, anche la Roma si unisce alla lista di pretendenti italiani per Mateo Kovacic. Il giovane centrocampista croato ha annunciato di voler lasciare il Real Madrid, dove fatica a trovare spazio vista la presenza di campioni del calibro del connazionale Luka Modrid e del tedesco Tony Kroos. Sulle sue tracce da tempo ci sarebbero sia Juventus e Napoli, oltre al Manchester United in Premier League. Ma secondo Marca, che rilancia una indiscrezione di Cadena Cope, ora anche il ds della Roma Monchi avrebbe messo gli occhi sul giocatore croato che in Italia ha già vestito la maglia dell'Inter.

E a proposito dei nerazzurri, Matteo Politano è sbarcato a Milano per le visite mediche. L'esterno del Sassuolo è l'ultimo colpo in ordine di tempo del ds Piero Ausilio. Inter scatenata e che proverà ad arrivare anche a Malcolm, che oggi non si è presentato al raduno del Bordeaux. Sul fronte uscite, i nerazzurri lavorano sul fronte delle plusvalenze grazie ad una serie di operazioni che coinvolgono alcuni dei giovani nella rosa. Così oggi sono state ufficializzate le cessioni di Davide Bettella all'Atalanta, con i nerazzurri che mantengono "il diritto di ricompra" e Salvatore Esposito alla Spal. Ceduti invece al Genoa i giovani Radu, prestito con obbligo di riscatto e Valietti, a titolo definitivo con diritto di recompra a favore dell'Inter.

Sull'altro fronte di Milano, il futuro di Suso sembra essere sempre più lontano dal Milan, ancora di più dopo l'esclusione del club rossonero dalle coppe europee per la prossima stagione. L'attaccante spagnolo - secondo quanto riferisce Marca - starebbe studiando il modo di lasciare il Milan con l'Inter come destinazione preferita. Il suo agente, Alessandro Lucci, avrebbe però offerto Suso anche al Real Madrid. L'incontro si sarebbe svolto due giorni fa, visto che Suso è un giocatore che piace molto al neo tecnico del Real Julen Lopetegui. Suso è legato al Milan da una clausola rescissoria di 40 milioni di euro valida solo per l'estero, ma secondo Marca vista la situazione societaria del club rossonero un accordo si potrebbe raggiungere ad una cifra anche inferiore. Sul mercato in entrata, il Milan continua sotto traccia a lavorare per Milan Badelj, svincolato dalla Fiorentina e seguito anche da Roma, Inter, Napoli e Juventus.

A proposito dei bianconeri, cattive notizie per loro da Mosca: il Cska continua a mischiare le carte, giocando ancora al rialzo per Aleksandr Golovin. Respinta l'ultima offerta della Juve da 20 milioni più 3 di bonus e il 10% sulla futura rivendita. Dietro l'ombra lunga del Chelsea di Roman Abramovich, pronto a sbaragliare la concorrenza facendo valere il proprio canale diretto con il Cska, inserendo Golovin nella lista degli acquisti di Sarri che già prevede Gonzalo Higuain e Daniele Rugani. Intanto in casa bianconera è giorno di ufficialità per alcuni rinnovi nell'aria da tempo: Giorgio Chiellini prolunga fino al 2020, Andrea Barzagli fino al 2019. E si lavora anche per altre colonne, come Juan Cuadrado e Sami Khedira.

Hysaj, Albiol, Zielinski e Callejon sono sempre più vicini alla permanenza al Napoli. Poco più di 24 ore e il mese di giugno andrà in cantiere, e con esso scadranno le clausole dei quattro. Il rebus maggiore riguardava il difensore Raul Albiol, tentato dalle lusinghe di Chelsea e soprattutto Villareal, ma proprio ieri è arrivata l'ufficialità del rinnovo con il club di De Laurentiis fino al 2021, con tanto di adeguamento e stralcio della clausola da 6 milioni. Passando al capitolo arrivi, la settimana prossima sarà quella degli annunci di ben 4 giocatori: i portieri Meret e Karnezis dall'Udinese, il terzino destro Lainer del Salisburgo ed infine il centrocampista del Betis Siviglia Fabian Ruiz.

Sul fronte estero, dopo Andres Iniesta anche Fernando Torres proseguirà la sua carriera in Giappone. Secondo quanto riferisce Mundo Deportivo l'ex attaccante di Milan e Atletico Madrid è ad un passo dal Sagan Tosu. Torres dovrebbe firmare un contratto triennale da circa 6.2 milioni di euro. Si preannuncia una dura battaglia legale fra Sinisa Mihajlovic e lo Sporting Lisbona. Il tecnico serbo, esonerato dopo soli 8 giorni dal suo ingaggio, vorrebbe un risarcimento da 10 milioni di euro.
 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Portogallo vs Italia - UEFA Nations League

Le pagelle di Portogallo-Italia: flop Immobile, Chiesa-Romagnoli si salvano

Mancini rivoluziona la formazione ma il risultato non lo premia

UEFA Nations League, l\'Italia sul campo di Lisbona

Nazionale, Mancini verso Portogallo-Italia: "Troveremo la formula giusta"

Il Mancio per la seconda uscita ufficiale cambierà volto e uomini alla sua Italia