Giovedì 19 Luglio 2018 - 16:00

Beyoncè vuole il Colosseo per un video ma c'è Alberto Angela: l'ironia dei social

Il divulgatore scientifico stava girando una puntata del suo programma "Meraviglie" all'interno dell'anfiteatro

Al via a Cardiff l'On the Run Tour di Beyonce e Jay-Z

Negli ultimi anni sembra che nessuno possa dire di no a Queen B. E invece non è così: anche a Beyoncè, a volte, vengono chiuse le porte in faccia. Stando a quanto raccontato da Il Messaggero, infatti, la moglie di Jay Z avrebbe chiesto di poter girare il suo nuovo videoclip insieme al marito al Colosseo. Niente da fare: la richiesta è arrivata troppo a ridosso della data in cui avrebbe voluto effettuare le riprese, la notte fra il 7 e l'8 luglio, nella pausa fra le due date italiane del tour.

Sarebbe stato impossibile preparare il monumento per accogliere la coppia senza mettere a rischio la storica struttura. Ma non è stato solo questo il proverbiale bastone fra le ruote del progetto di Beyoncè e Jay-Z. A metterci lo zampino è stato addirittura Alberto Angela. Il presentatore e divulgatore scientifico, proprio in quei giorni, stava girando una puntata del suo programma 'Meraviglie' all'interno del Colosseo. Impossibile mandarlo via per far entrare i due artisti, poco importa che la loro, più che una coppia, sia un impero.

Ovviamente la notizia ha causato l'ilarità dei social, con fotomontaggi che vedono Beyoncè e Alberto Angela fare coppia, darsi la mano davanti alla Gioconda oppure affrontarsi in una guerra all'ultimo colpo per poter avere per sè il Colosseo. Pare, comunque, che i contatti fra gli agenti di Beyoncè e Jay-Z e chi gestisce il Colosseo stiano proseguendo e che si possa arrivare ad un accordo su altre date. E se la coppia d'oro dello showbiz solo poche settimane fa è riuscita ad entrare di notte al Louvre per girare il video di 'Apeshit', davanti a Alberto Angela non possono che fermarsi.

Scritto da 
  • Chiara Troiano
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Giffoni Film Festival 2016

Niccolò Agliardi: "Oggi sono cantautore senza vergogna"

L'artista dalle mille sfaccettature si racconta in 'Resto'

LUCIO BATTISTI

Vent'anni fa la morte di Lucio Battisti, il poeta riservato che ha cantato un'epoca

Il 9 settembre 1998 se ne andava uno dei pilastri della musica italiana. Da 'Mi ritorni in mente' a 'Il mio canto libero', passando per 'Sì, viaggiare': troppi i successi che hanno influenzato generazioni

Bernabei

Musica, Bernabei torna ‘Senza filtri’: Non li uso neanche su Instagram

E il cantante non esclude l’ipotesi Festival di Sanremo

Il rapper milanese Ernia torna con il nuovo disco '68

Sonorità rap, black, funk, trap, melodie vocali e metriche precise e dirette per 12 tracce disponibili dal 7 settembre