Venerdì 27 Aprile 2018 - 10:45

Bassano, addio a Giuseppe Nardini, 91enne, "re della grappa"

E' morto il leader della famiglia che produce (dal 1779) una delle più note grappe italiane

E' morto ieri a Bassano del Grappa (Vicenza) Giuseppe Nardini, 91enne 're della grappa'. L'annuncio è stato dato dalla figlia Cristina: "Si è spento oggi pomeriggio, nel suo letto, circondato dal nostro affetto. Una piccola consolazione, pur nel dramma della morte, che si vorrebbe allontanare il più possibile". "A parte l'età avanzata - continua Cristina - stava bene. Il crollo è avvenuto quindici giorni fa. Ha avuto un malore, forse un ictus, e non si è più ripreso".

Nardini era il capostipite della dinastia che da 1779 produce una delle più famose grappe italiane. Oggi ai vertici dell'azienda ci sono quattro cugini e Cristina Nardini è la prima donna della famiglia ad avere un ruolo attivo in azienda.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Torino, manifestazione No Vax

Bambini non vaccinati, immunodepressa non va a scuola

E' successo a Treviso. La bambina costretta a casa perché due compagni no vax si sono ammalati. Denunciata la preside. La ministra Grillo: "Nessuna guerra sui vaccini"

Venezia, due incidenti in laguna in poche ore: tre morti

Le vittime sono due pescatori di 69 anni e un settantaseienne

Padova, spari contro la casa di un giornalista del Gazzettino

Cinque colpi contro l'abitazione di Ario Gervasutti, tre hanno raggiunto la camera da letto dei figli. Salvini e Zaia: "Solidarietà e impegno per individuare responsabili"

Rovigo, appuntato dei carabinieri muore investito in servizio

Travolto da un camion sulla SS 434 mentre faceva dei rilievi