Mercoledì 23 Agosto 2017 - 11:00

Nba, Irving a Boston: Thomas raggiunge LeBron a Cleveland

Un'autentica rivoluzione ha mandato in tilt la Eastern Conference e scosso la Nba negli ultimi giorni di agosto

NBA player Kyrie Irving of the Cleveland Cavaliers reacts during a promotional event in Taipei

Nessuno lo avrebbe mai immaginato, invece è successo. Kyrie Irving si trasferisce a Boston, mentre Isaiah Thomas raggiunge LeBron James a Cleveland. Insomma, un'autentica rivoluzione ha mandato in tilt la Eastern Conference e scosso la Nba negli ultimi giorni di agosto.

Le due squadre più rappresentative hanno infatti deciso di cambiare le point guard. La scelta di sacrificare Thomas per Irving è il segnale che Boston vuole tornare immediatamente protagonista, anche se i Cav continuano a essere i grandi favoriti per l'accesso alle Finals. Cav che hanno scelto di lasciare partire il malmostoso Irving con l'intento però di non indebolirsi e di convincere LeBron a non cambiare aria il prossimo anno. Thomas, in questo senso, è una "soluzione ideale".

La franchigia dell'Ohio perde la point guard protagonista del titolo vinto due anni fa e che con LaBron James ha trascinato la squadra a tre finali consecutive. Boston, dal canto, suo, eliminata proprio dai Cavs nella finale della Eastern Conference dopo Gordon Hayward acquisisce un altro potenziale giocatore franchigia per puntare con decisione all'anello di campioni Nba. Nello scambio i Cavs hanno ottenuto anche Joe Crowder, Ante Zicic e la prima scelta dei Nets 2018 di proprietà dei Celtics.

Irving aveva manifestato l'intenzione di lasciare Cleveland per non restare sempre nell'ombra dell'ingombrante compagno LeBron James dopo che nell'ultima stagione ha ottenuto il massimo in carriera per media punti con 25.2, il 47.3% al tiro, 5.8 assist. La neo guardia dei Celtics ha ancora due anni di contratto per complessivi 40 milioni con una opzione per il 2019-20. Dal canto suo Thomas, terzo miglior marcatore dell'ultima regular season con 28.9 punti di media, era in scadenza di contratto la prossima estate e ha firmato un quinquennale da oltre 200 milioni di dollari. 

Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

NBA London games, Boston-Philadelphia

Playoff Nba. Golden State non chiude. Tanto equilibrio

Serie sul 2-2 tra Boston e Milwaukee, Cleveland e Indiana, Toronto e Washington

Playoff Nba, avanti i Pelicans. Bene i 76ers di Belinelli

New Orleans (4-0 a Portland) si qualifica per il secondo turno. Sconfitte per Houston e Oklahoma

Nba, notte di sorprese. Battute, Toronto, Cleveland e Boston

Tre serie riaperte grazie ai successi dei Wizards (sui Raptors), dei Bucks (sui Celtics) e dei Pacers (sui Cavs)

Playoff Nba, superBelinelli e i 76ers vincono a Miami

Ora la serie è sul 2-1. Vittorie per Golden State (su San Antonio) e Pelicans (su Portland). Entrambe le serie sul 3-0