Domenica 01 Luglio 2018 - 11:15

Accoltellato il figlio di Simona Ventura: "Vivo per miracolo"

Il ragazzo, Niccolò Bettarini, 19 anni, è stato aggredito da 13 giovani davanti alla discoteca milanese "Old Fashion". Ha difeso un amico. Ferite non gravi

Prima puntata del Maurizio Costanzo Show

Ha rischiato la vita per cercare di difendere un amico ma ora fortunatamente non è in pericolo, nonostante le 11 coltellate subite. È stato un vero e proprio incubo quello vissuto da Niccolò Bettarini, figlio della conduttrice Simona Ventura e dell'ex calciatore Stefano, aggredito e ferito all'alba all'uscita di una discoteca nel centro di Milano. Il 19enne è arrivato all'ospedale Niguarda intorno alle 6 del mattino. Secondo quanto riferito dal nosocomio, le condizioni, fortunatamente, "non sarebbero gravi".

Loading the player...

Ad ascoltare le prime ricostruzioni, tutto è successo davanti al noto Old Fashion dopo che, dentro il locale, Niccolò avrebbe preso le difese di un amico, la cui ragazza era stata 'molestata' da alcuni giovani. La discussione è pero degenerata all'esterno, con uno degli aggressori che ha tirato fuori un coltello, o un punteruolo, e ha ferito Bettarini che si è difeso con le braccia. Gli assalitori sarebbero stati addirittura una quindicina; al momento non ci sono fermati ufficiali, ma la posizione di quattro persone è al vaglio della questura di Milano.

Niccolò sarebbe stato colpito da undici fendenti, quasi tutti sugli arti superiori e al petto, meno profondi. La prognosi per lui rimane riservata con una lesione al nervo del braccio, per la quale sarà operato nei prossimi giorni. La madre Simona Ventura, conduttrice di X Factor e dell'Isola dei Famosi, è stata la prima a dare la notizia che il figlio era fuori pericolo, spiegando a LaPresse di aver ricevuto nella notte "la telefonata che nessuna mamma vorrebbe mai ricevere". Nel pomeriggio è arrivata anche la nota congiunta con l'ex marito e in passato terzino di Sampdoria e Fiorentina, Stefano Bettarini: "Fortunatamente le conseguenze non sono gravi, Niccolò si sta riprendendo velocemente, un miracolo visto le 11 coltellate inferte. Sperando che i colpevoli vengano presto assicurati alla giustizia, vogliamo ringraziare in primis la questura di Milano, le istituzioni e la meravigliosa squadra del Pronto soccorso dell'Ospedale Niguarda per esserci stati così vicino". Lui, 20 anni ad ottobre, dopo aver mosso i primi passi nel mondo del calcio, da poco si è interessato al mondo dello spettacolo con un grande seguito su Instagram.

 

 

Un post condiviso da Simona Ventura (@simonaventura) in data:

 

 

Scritto da 
  • Alessandro Banfo
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Milano, arresto ladri Banda della colla

Rapina in casa dei genitori di Salvini, presa la banda dei georgiani

Arrestati in 5. Lavorano in batterie e battono un città al mese. Affiliati alla mafia georgiana. Non sapevano di aver colpito la famiglia del vicepremier. Detti anche la "banda della colla"

Ritrovato in una cascina il corpo di Manuela Bailo

Scomparsa a Brescia, confessa l'ex amante: "L'ho uccisa io"

Appena tornato dalle vacanze in Sardegna ha portato gli inquirenti sul luogo dove ha sepolto il corpo ad Azzanello. Della donna non si avevano più notizie dal 29 luglio

Mamma no vax falsifica documenti sui vaccini: si vanta su Fb, denunciata

Nella conversazione spiega compiaciuta il 'trucchetto' con cui ha ingannato l'asilo di Esine (Brescia)

Sub muore nel lago di Como, grave il compagno d'immersione

La vittima ha 47 anni. Il secondo sommozzatore, anch'egli 47enne, è ricoverato al Niguarda